Classifica
Copertina Manuale di programmazione contabilità e controllo negli enti locali
Manuale di programmazione contabilità e controllo negli enti locali
di M. Bertocchi, L. Bisio, G. Latella

Prezzo: 54,99 € IVA inclusa

Attenzione: il servizio di attivazione degli eBook potrebbe essere momentaneamente indisponibile.
Ci scusiamo per il disagio e vi preghiamo di riprovare più tardi.

Pubblica Amministrazione

Copertina Sicurezza sul lavoro - Pubblica Amministrazione

Sicurezza sul lavoro - Pubblica Amministrazione

Guida agli adempimenti sulla sicurezza sul lavoro
2011
Sicurezza
184
Professioni Tecniche
pdf
1.762 KB
18,15 € IVA inclusa



Acquista

La vigente normativa prevenzionale a tutela della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro, pur essendo generalmente applicabile, pur con numerose eccezioni, al settore pubblico, è stata tuttavia concepita avendo precipuo riferimento al settore privato. La sua applicazione al comparto della Pubblica Amministrazione comporta, ancora oggi, grandi difficoltà in relazione a peculiari aspetti, di ordine burocratico e amministrativo, che non sono facilmente superabili. Emblematica è, ad esempio, la difficoltà nell'individuazione della figura del datore di lavoro pubblico, ovvero del soggetto, titolare dei poteri di indirizzo politico o delle funzioni tecniche e amministrative, cui il D.Lgs 81/08 ricollega particolari adempimenti. Si consideri inoltre che, per dare una immediata esecuzione al disposto di legge la Pubblica Amministrazione dovrà provvedere, necessariamente, con atti di natura regolamentare dotati di valenza giuridica ed un assetto organizzativo valido per l'espletamento dei nuovi compiti. Quanto sopra si collega, peraltro, all'autonomia funzionale dei dirigenti pubblici prevista dal D.Lgs. 27 ottobre 2009, n. 150. In luogo di un unico organo con rappresentanza esterna responsabile dell'attività dell'ente (Ministro, Rettore, Presidente, etc.) si hanno più soggetti titolari di poteri autonomi, di compiti propri, di obblighi di risultato cui spetta, ad ogni effetto, la rappresentanza a la responsabilità di settore, ivi compresa la sicurezza. Il D.Lgs 81/08, pertanto, diviene applicabile, sia nell'ambito ricognitivo-conoscitivo della valutazione dei rischi, sia in quello di regolamentazione della programmazione del piano di attuazione delle conseguenti misure di prevenzioni. La fase di regolamentazione non può tuttavia essere attuata se non si procede alla precedente fase di valutazione dei rischi, nelle attività lavorative della Pubblica Amministrazione. Con l'obiettivo di offrire una chiave di lettura organica ed unitaria delle diverse fattispecie normative dettate, in riferimento alle strutture amministrative della pubblica amministrazione, dal D.Lgs 81/08, il volume, rivolto a datori di lavoro pubblici, servizi di prevenzione e protezione, rappresentanti per la sicurezza operanti nella pubblica amministrazione, consulenti e professionisti, si propone come un pratico e agevole strumento per la redazione dettagliata e completa del documento di valutazione dei rischi. Il testo ripercorre in maniera critica i vari obblighi connessi alla valutazione dei rischi e all'individuazione delle misure di tutela, dalla conformità normativa agli aspetti gestionali e mostra come generare i documenti necessari per un'attenta pianificazione e gestione della sicurezza nell'impresa. Un manuale pratico ed efficace, quindi, per gestire la sicurezza in tutti i servizi e le attività che fanno capo alla pubblica amministrazione, centrale e locale.
 

P.I. 00777910159 - © Copyright Il Sole 24 Ore - Tutti i diritti riservati
NT2 - Nuove Tecnologie